Per gestire una buona mano di Texas Holdem poker è necessario prestare molta attenzione alle carte che abbiamo inizialmente in mano, le cosiddette pocket cards. Queste infatti avranno un’altissima influenza sulle probabilità di avere una buona combinazione finale.

Essendo 52  il numero di  carte totali avremo infatti 1326 diverse varianti di carte iniziali. Presta quindi molta attenzione a cosa hai in mano tenendo ben presente che non sei obbligato a partecipare alla mano e che un professionista sa quando è il momento di non entrare in gioco.

I giocatori alle prime armi infatti commettono generalmente il grave errore di partecipare a tutte le mani, o almeno quasi tutte.

Analizzando le tue carte iniziali potrai effettuare un rapido calcolo mentale sulle probabilità che hai di effettuare una combinazione appetibile, ovviamente questo non è facile, ma per diventare un giocatore vincente dovrai assolutamente imparare ad utilizzare a tuo favore gli odds (calcolo delle probabilità).

Prova ad utilizzare il calcolatore di odds.