La Interactive Media Entertainment and Gaming Association (iMEGA) ha avviato un’azione legale contro l’agenzia di stato del Minnesota. Questa ha recentemente messo in atto un severo tentativo di censura ordinando agli Internet Service Providers di bloccare l’accesso ad oltre 200 domini online. La causa, presentata alla corte distrettuale, è rivolta in primo luogo a John Willems, capo del Minnesota Department of Public Safety’s Alcohol and Gambling Enforcement Division. È stato lui infatti ad emettere l’ordine di blocco dei siti. Fonte it.pokernews.com